ButtafuocoStorico IlPoggio2019 017 Azienda Agricola Il Poggio di Alessi Roberto

La Famiglia Alessi e Il Poggio

La famiglia Alessi abita al Poggio da metà del ‘500 tanto che la località porta il loro nome. Le tradizioni sono le innovazioni del passato e quindi, se da un lato è fondamentale conservare ciò che ci è stato tramandato, dall’altro non è corretto rifiutare a priori tutto ciò che è nuovo o innovativo. Questa è la linea seguita da Roberto Alessi nel guidare la sua azienda “il Poggio”, in questo primo scorcio di terzo millennio.
L’azienda punta alla qualità dei suoi vini e non alla quantità, restituendo alla viticoltura una delle colline storiche dell’Oltrepò “La Badalucca” nel vicino Comune di Broni e, soprattutto, producendo vini che valorizzano il vitigno e il terroir riuscendo a dare un’impronta personale ai propri prodotti.

Volpara, sita sulla destra orografica della Valle Versa, è la patria del moscato in Oltrepò e, giustamente, “Il Poggio” ha fatto di questo vitigno il proprio punto di forza producendolo in tre versioni: vivace (Il Volpara), fermo (Moscato Secco) e passito (Rosolio di Volpara) con appassimento delle uve su graticci.

Interessanti anche le scelte di produrre in purezza il riesling renano, vitigno capace di regalare grandi vini ma, spesso, di difficile comprensione per i consumatori italiani a causa della grande freschezza e della forte mineralità e quella di produrre la Bonarda ferma “Vigna Fornace” con le uve di croatina 100% ottenute da un singolo vigneto posto a 430 m di quota. La croatina è un vitigno a maturazione medio tardiva (di solito verso la prima decade di ottobre) e che è generalmente coltivato a quote leggermente inferiori.

L’Azienda, fondata da Luigi Alessi ha ora come titolare il figlio Roberto Alessi, coadiuvato dall’enologo Piero Ballario.
Fondata nel 1550, con un periodo di inattività tra il 1930 e il 1998, l’Azienda ha una superficie vitata di 17ha frazionati a quote: 350 – 430m s.l.m., con esposizioni prevalentemente variabili.
Suoli: marne calcaree – Tipo di conduzione: vigneti generalmente inerbiti.

ButtafuocoStorico IlPoggio2019 002 Azienda Agricola Il Poggio di Alessi Roberto

La Vigna di Badalucca

Il terreno è Ghiaioso di un particolare colore grigio/marroncino, ricco di sali minerali che conferiscono al vino particolari fragranze.
È la vigna più a nord della zona di produzione di Buttafuoco Storico.
Dal 1 gennaio 2019 sono entrati a far parte del “Club del Buttafuoco Storico” così che dal 2022 sarà possibile assaggiare il Buttafuoco Storico “Vigna Badalucca”.

ButtafuocoStorico IlPoggio2019 039 Azienda Agricola Il Poggio di Alessi Roberto

Il Vignaiolo

ButtafuocoStorico IlPoggio2019 028 Azienda Agricola Il Poggio di Alessi Roberto

Contatti

Roberto Alessi

Tel: 0385 951019
Indirizzo: Via Poggio 7 – 27047 Volpara (PV)
E-mail: alessi@moscatodivolpara.it
Sito web: www.moscatodivolpara.it


Scheda Tecnica del Vigneto

Vigna Badalucca
Sottozona Ghiaie

Comune di Stradella

Iscrizione al Buttafuoco Storico dal 2019