La Vigna

L’azienda è suddivisa in quattro corpi ognuno con una precisa vocazione.

Casa Padroni, in comune di Castana, è il vigneto che è dedicato alla produzione del
Buttafuoco. Vigna d’impianto recente, circa 10 anni, con una densità di oltre 4000 piante ettaro.

La Fiocca, in comune di Bosnasco, vigneto di circa 30 anni con i cloni di Pinot Nero specializzato per la vinificazione in rosso importati direttamente dalla Francia. Sono allevati a Guyot e a Cordone speronato con una densità di circa 3000/4000 piante per ettaro.

Campasso, in comune di Montù Beccaria, zona particolarmente vocata alla produzione di vino rosso (Bonarda e Barbera), con viti che superano i 50 anni. Impianto di circa 3000 piante ettaro.

Fornacione, in comune di Montù Beccaria, altra zona vocata ai vini rossi con impianti nuovi con alta densità di viti circa 6000 piante per ettaro e impianti più vecchi di circa 4000 piante ettaro, da cui ricaviamo la Bonarda invecchiata.

La Cantina

La cantina con le sue strutture è organizzata per poter svolgere una pigiadiraspatura delicata così da estrarre solamente le parti nobili delle uve ed una vinificazione a temperatura controllata per mantenere la freschezza e l’intensità del vino.
La vinificazione continua in vasche d’acciaio termocondizionate per poter controllare sia l’inizio della fermentazione sia la temperatura o a seconda dei vini in tini di legno di rovere.

Ultimamente stiamo anche condizionando la temperatura delle uve prima della vinificazione per svolgere la criomacerazione così da migliorare il profumo e il colore del prodotto.

ButtafuocoStorico PiccoloBaccoDeiQuaroni 005 Piccolo Bacco dei Quaroni

La Bottaia

Dopo la vinificazione solamente una piccola parte della produzione viene posta in botti da 13 ql. o in piccole botticelle da 220 lt. Per subire un processo d’invecchiamento che si protrae per circa 12- 18 mesi.

Nelle botti grandi viene invecchiato il Buttafuoco che si ricava dalla vinificazione di uve Croatina, Barbera, Vespolina ed Uva Rara. Da un lungo processo d’invecchiamento questo vino acquista importanza e complessità per diventare un vino “austero”.

Nelle botti piccole, invece, affiniamo sia la Croatina che il Pinot Nero che riescono, secondo noi, con questo tipo d’invecchiamento a mantenere i loro profumi di freschezza uniti allo sviluppo di quelli secondari come pepe, mandorla, viola.


Il Vignaiolo

ButtafuocoStorico PiccoloBaccoDeiQuaroni 012 Piccolo Bacco dei Quaroni

Contatti

Tommaso Quaroni

Tel: 0385 60521
Indirizzo: Frazione Costa Montefedele – 27040 Montù Beccaria (PV)
E-mail: info@piccolobaccodeiquaroni.it
Sito web: www.piccolobaccodeiquaroni.it


Scheda Tecnica del Vigneto

Vigna Badalucca
Sottozona Ghiaie

Comune di Stradella

Iscrizione al Buttafuoco Storico dal 2019